Il lotto, inserito in un ambito del comune di trezzo sull’Adda, si affaccia direttamente verso il fiume con la sua doppia ansa, verso il castello e la sua torre e verso il volume della centrale idroelettrica Taccani. Il terreno ha una doppia pendenza: leggera in senso longitudinale e accentuata in senso trasversale. L’edificio interpreta le inclinazioni del suolo ruotando il proprio volume secondo le due direzioni. La sua trasformazione viene congelata in un punto esatto, quello che pone alla stessa quota i due vertici contrapposti del parallelepipedo. La massa ruotata genera nuovi rapporti con gli orizzontamenti della costruzione e del paesaggio.

Edificio residenziale sull'Adda, Trezzo sull'Adda (MI), 2010